Archivo delle Categorie: Professione

Ansa. Cosa aspetta il governo ad intervenire?

Un tempo la gente diceva “L’ha detto la televisione”, e dunque era vero. Un tempo i giornalisti dicevano “L’ha scritto l’Ansa” e dunque era una notizia certa, verificata, da cui partire per costruire il pezzo. L’Ansa è una società cooperativa fra quotidiani e, siccome ogni giornale ha una proprietà, si potrebbe dire che i padroni […]

È stato pubblicato anche in Senza categoria, Vertenze | Etichette: , , , , , | Commenti chiusi

Metro o ormai centimetro?

La via Crucis di Metro, il primo quotidiano gratuito d’Italia, sembra non finire mai. Mario Farina, l’editore, dopo dieci anni da proprietario e un lungo periodo che definire difficile sarebbe un eufemismo, ha venduto le quote della NME ad una società con un socio unico e zero dipendenti. L’Alter Advert. I colleghi sono più che […]

È stato pubblicato anche in Lavoro, Senza categoria, Vertenze | Etichette: , , , , | Commenti chiusi

3 maggio, contro l’assedio alla libertà di stampa

Oggi 3 maggio, giornata in difesa della libertà di stampa. Che sta soffrendo per le restrizioni, anche perché c’è gente che deve risparmiare pure quei pochi euro destinati all’acquisto d’un giornale, perché le copie pirata online (nonostante i lodevoli ma parziali recenti interventi) prosperano, perché gli “editori” (ma certuni si possono ancora chiamare così?) ne […]

È stato pubblicato anche in Diritti e Doveri, Lavoro, Senza categoria | Etichette: , , , , , , , | Commenti chiusi

Chi l’ha vista? La lingua italiana nelle cronache

Non siamo rimasti in molti, fedeli lettori del televideo Rai. Un tempo è stato frontiera, poi negli anni è diventato marginale. Tuttavia oggi, nella veste di app, può dare a chi sorseggia il caffè la breve lista dei fatti che stanno nel menù notiziabile del giorno. Poi c’è il sottile e sadico piacere della lettura […]

È stato pubblicato anche in Diritti e Doveri, Senza categoria | Etichette: , , | Commenti chiusi

Se i colleghi ringraziano a ritmo di rap …

Siamo al penultimo giorno del voto per l’Inpgi, ma l’impegno elettorale non ci impedisce di continuare a lavorare sul fronte delle vertenze sindacali, per gestire stati di crisi sempre più tosti. Tanta fatica, ma anche il premio insolitissimo d’una poesia, quasi un rap, da parte d’una collega a Guido Besana e Beppe Ceccato.  Col consenso dell’autrice, […]

È stato pubblicato anche in Lavoro, Senza categoria, Vertenze | Etichette: , , , , | Commenti chiusi

Cari colleghi, non solo di Mediaset

Buon voto! Online – ancora per un paio d’ore -,  altrimenti sabato e domenica in viale Montesanto. E se serve un “ripasso” eccovelo in una lettera chiara e ben documentata, oltre che civile, cosa purtroppo infrequente in questa campagna elettorale…. L’ho “rubata” a Guido, anzi a Guido Franklin :-), che l’aveva inviata ieri ai suoi colleghi Mediaset…  Care […]

È stato pubblicato anche in Lavoro, Senza categoria | Etichette: , , , | Commenti chiusi

Quanto perde l’Inpgi con i “nuovi” prepensionamenti?

Già da soli i 120 prepensionamenti chiesti dalle aziende editoriali per questo 2020 comporterebbero 5 milioni di mancati tributi all’Inpgi… Perché, diciamolo, le aziende editoriali utilizzano i prepensionamenti – da un decennio, ma ora assai di più “grazie” alle recenti modifiche di legge – in parte per reale bisogno, ma in parte assai maggiore come […]

È stato pubblicato anche in Previdenza, Senza categoria | Etichette: , , | Commenti chiusi

Te la do io la pubblicità! Una proposta

di Marina Cosi Dopo l’analisi, nella discussione sul ribaltamento dei rapporti di forza fra giornalismo e pubblicità entra la proposta di Raffaele Fiengo: raccogliere documentazione per la ricerca da lui già avviata presso la Fondazione Murialdi. Chi può, dia una mano. E giacché dico anche la mia: giusto essere severi soprattutto con se stessi e […]

È stato pubblicato anche in Senza categoria | Commenti chiusi

Addio Mirella Pallotti, collega “scomoda”

Aveva 73 anni, Mirella Pallotti, ed è stata una brava giornalista. Prendeva tutto sul serio, anche troppo secondo certuni. Lavorava duro, controllava ogni passaggio ed esigeva molto. La leggenda dice che da direttrice telefonasse ai collaboratori alle sei del mattino; magari erano le 7 o anche le 8, ma comunque presto di sicuro. Delegava poco […]

È stato pubblicato anche in Diritti e Doveri, Senza categoria | Commenti chiusi

Se le domande superano le risposte

Quando le domande restano inevase, quando superano in numero ed importanza le incerte risposte, c’è da preoccuparsi. Significa che i criteri di giudizio, gli schemi politici, i paradigmi sociali cui facciamo affidamento non sono più sufficienti. Peggio: sono superati e dunque inutili. Mentre le sardine ci richiamano al primario dovere della civiltà nei rapporti e […]

È stato pubblicato anche in Lavoro, Senza categoria | Commenti chiusi
  • L’editoriale

  • News


    Visualizza tutte le news