Archivo delle Categorie: Professione

Che sia smart, non mutilato. L’informazione resta opera collettiva

di Guido Besana Credo che intorno al tema dello smart working in ambito giornalistico si sia realizzato un gigantesco coacervo di equivoci derivanti dai diversi aspetti della questione, dal vissuto dei singoli, dalle diverse traiettorie professionali, dalle diverse tecnologie disponibili, dalle diverse politiche aziendali. Quello che è successo, e ancora sta succedendo, non era pensato […]

È stato pubblicato anche in Lavoro, Senza categoria | Etichette: , , , , , , , , | Commenti chiusi

Giornalismo morto? Macché, sta solo cambiando pelle

di Michele Urbano Tanto per mettere le mani avanti, dico subito che non mi è ancora ben chiaro cos’è lo smart working, ma di sicuro è l’ultima prova di quanta confusione regni sotto i cieli del giornalismo italiano. Che parte da lontano. Anni Ottanta. Dopo il fenomeno delle radio private. C’è il fenomeno delle Tv […]

È stato pubblicato anche in Lavoro, Senza categoria | Etichette: , , , , , , , , , | Commenti chiusi

… se ci aspetta un’infinita solitudine

di Oreste Pivetta Premetto: mi definisco un giornalista dell’era cartacea, avviato alla professione quando ancora esisteva la terza pagina e la mia massima aspirazione era scrivere un elzeviro, un giornalista del piombo (quello buono), gutenberghiano. Per questo non mi offendo se mi date del passatista, mentre provo a riflettere su un tema che ricorre in […]

È stato pubblicato anche in Lavoro, Senza categoria, Società | Etichette: , , , , , , , , , , , , , | Commenti chiusi

Marina Macelloni presidente-bis dell’Inpgi

Marina Macelloni è stata oggi confermata presidente dell’Inpgi per il quadriennio 2020-2024, ottenendo 11 voti sui 14 votanti del Consiglio di amministrazione dell’Istituto. Marina Macelloni, milanese, 58 anni, redattrice-capo del Sole24ore, dopo aver ringraziato il CdA, ha ricordato “la grande sfida” che l’Inpgi dovrà affrontare nei prossimi mesi, quella dell’allargamento della propria platea contributiva: “Ho […]

È stato pubblicato anche in Previdenza, Senza categoria | Etichette: , , , | Commenti chiusi

Addio Pino Rea, rigore e bonomia. Avercene

di Oreste Pivetta Nella sera del 7 luglio è morto Giuseppe Rea. Per tutti era Pino Rea. Si sapeva della sua malattia. Ma aveva solo settantasette anni e si sperava che ce la potesse fare ancora. Era nato nel maggio del 1944 a Grottaglie in provincia di Taranto. Era salito a Firenze nel 1975, quando […]

È stato pubblicato anche in Lavoro, Senza categoria | Etichette: , , , , | Commenti chiusi

Il giornalismo è  un’opera comune

Sulla newsletter della  Fondazione sul giornalismo italiano Paolo Murialdi è iniziato un interessante dibattito sul ruolo del giornalista oggi, complice l’uso – spesso improprio – dello smart working, il lavoro agile, disciplinato dalla legge 81/2017. Dopo Giancarlo Tartaglia, segretario generale della Fondazione, è la volta del nostro  Raffaele Fiengo. “Working at home” durante le settimane paurose del Coronavirus è […]

È stato pubblicato anche in Lavoro, Senza categoria | Etichette: , , , , , , , , | Commenti chiusi

Ansa. Cosa aspetta il governo ad intervenire?

Un tempo la gente diceva “L’ha detto la televisione”, e dunque era vero. Un tempo i giornalisti dicevano “L’ha scritto l’Ansa” e dunque era una notizia certa, verificata, da cui partire per costruire il pezzo. L’Ansa è una società cooperativa fra quotidiani e, siccome ogni giornale ha una proprietà, si potrebbe dire che i padroni […]

È stato pubblicato anche in Senza categoria, Vertenze | Etichette: , , , , , | Commenti chiusi

Metro o ormai centimetro?

La via Crucis di Metro, il primo quotidiano gratuito d’Italia, sembra non finire mai. Mario Farina, l’editore, dopo dieci anni da proprietario e un lungo periodo che definire difficile sarebbe un eufemismo, ha venduto le quote della NME ad una società con un socio unico e zero dipendenti. L’Alter Advert. I colleghi sono più che […]

È stato pubblicato anche in Lavoro, Senza categoria, Vertenze | Etichette: , , , , | Commenti chiusi

3 maggio, contro l’assedio alla libertà di stampa

Oggi 3 maggio, giornata in difesa della libertà di stampa. Che sta soffrendo per le restrizioni, anche perché c’è gente che deve risparmiare pure quei pochi euro destinati all’acquisto d’un giornale, perché le copie pirata online (nonostante i lodevoli ma parziali recenti interventi) prosperano, perché gli “editori” (ma certuni si possono ancora chiamare così?) ne […]

È stato pubblicato anche in Diritti e Doveri, Lavoro, Senza categoria | Etichette: , , , , , , , | Commenti chiusi

Chi l’ha vista? La lingua italiana nelle cronache

Non siamo rimasti in molti, fedeli lettori del televideo Rai. Un tempo è stato frontiera, poi negli anni è diventato marginale. Tuttavia oggi, nella veste di app, può dare a chi sorseggia il caffè la breve lista dei fatti che stanno nel menù notiziabile del giorno. Poi c’è il sottile e sadico piacere della lettura […]

È stato pubblicato anche in Diritti e Doveri, Senza categoria | Etichette: , , | Commenti chiusi
  • L’editoriale

  • News


    Visualizza tutte le news