Telecity, altre 24 ore di sciopero

COMUNICATO SINDACALE

L’Assemblea di Telecity riunita il 14 aprile 2017 ha esaminato lo stato della vertenza sui 69 esuberi prospettati dal Gruppo.
I lavoratori ritengono grave che a oggi l’Azienda non abbia ancora accettato una seria trattativa sulle misure alternative ai licenziamenti.
E’ inaccettabile il continuo ritardo nei pagamenti degli stipendi e il loro dimezzamento da parte dell’impresa.
E’ urgente che dal Ministero dello Sviluppo Economico e dalle commissioni parlamentari arrivi una risposta alle richieste di convocazione avanzate dalle Organizzazioni Sindacali nazionali. Telecity deve presentare un piano industriale ed editoriale vero, su cui si possa basare il mantenimento dei livelli occupazionali; solo in questo caso i lavoratori potranno considerare sostenibile un proseguimento dei sacrifici accettati in oltre quattro anni di ricorso agli ammortizzatori sociali.

In attesa dell’incontro con l’Azienda prospettato per il giorno 24 l’Assemblea affida alle OOSS un ulteriore pacchetto di 24 ore di sciopero, da effettuarsi secondo la valutazione delle strutture territoriali, con modalità e tempi da definirsi in base all’andamento del confronto sindacale.

​Assago, 14 aprile 2017

Questo inserimento è stato pubblicato in Comunicazioni, Diritti e Doveri, Lavoro, Professione, Senza categoria, Uncategorized. Metti un segnalibro su permalink. Sia i commenti che i trackback sono chiusi.
  • L’editoriale

  • News


    Visualizza tutte le news