Nuovi soci per Casagit, ma il “nocciolo” resta ai giornalisti

Nella giornata di ieri, 12 giugno, l’assemblea nazionale dei delegati Casagit riunita a Bologna ha approvato lo statuto della nuova fondazione che verrà costituita secondo le procedure previste dalla normativa nel prossimo (pressoché immediato) futuro. La fondazione sarà amministrata da giornalisti e avrà come scopo quello di garantire servizi sanitari, dettagliati nello statuto, ai giornalisti: in parte attraverso l’esercizio delle funzioni finora svolte dalla Commissione permanente ed in parte attraverso deliberazioni specifiche. Il grosso delle funzioni attuali di Casagit confluirà entro la fine dell’anno nella nuova Casagit Società di mutuo Soccorso, una nuova veste che oltre a assicurare regimi fiscali e normativi specifici delle mutue permetterà di allargare la platea degli assistiti ad altre mutue, a categorie professionali, a aziende o a singoli. Rimane intatta Casagit Servizi che però confluirà nella Fondazione. Sostanzialmente sta accadendo quanto ci raccontavano, mesi addietro, Barbara Bisazza e Laura Barsottini. L’operazione ha visto la luce con un voto quasi unanime e con il consenso, sia pure non necessario, degli altri Enti di categoria.

G. B.

Questo inserimento è stato pubblicato in Previdenza, Senza categoria. Metti un segnalibro su permalink. Sia i commenti che i trackback sono chiusi.

Un Commento

    Error thrown

    Call to undefined function ereg()