Facebook crea ricchezza: in Italia quasi 34mila posti di lavoro. I dati dello studio Deloitte

(ANSA) – ROMA – Facebook contribuisce alla crescita dell’economia italiana con un indotto di circa 2,5 miliardi di euro e 33.800 posti di lavoro. E’ questo il valore del social network di Mark Zuckerberg per l’economia del nostro Paese, secondo una ricerca Deloitte presentata ieri da Sheryl Sandberg, Chief Operating Officer di Facebook, durante la DLD conference a Monaco di Baviera. Rivela per la prima volta il valore della piattaforma sociale nel mondo business nei Paesi dell’Europa a 27. Secondo lo studio, pubblicità, fan page, applicazioni, eventi organizzati su Facebook e l’utilizzo da parte degli utenti di linee fissa o mobile per collegarsi incrementano di 15.3 miliardi di euro il giro d’affari delle aziende europee e contribuiscono a generare circa 232.000 posti di lavoro. La quota dell’Italia è del 16%. (Ansa)

Questo inserimento è stato pubblicato in News. Metti un segnalibro su permalink. Sia i commenti che i trackback sono chiusi.
  • L’editoriale

  • News


    Visualizza tutte le news