E siamo ancora qui a chiedere un lavoro decente

>Oggi 7 ottobre è la giornata internazionale del lavoro “decente”. Così lo chiama l’Organizzazione mondiale del lavoro. All’inizio un po’ perplessa sull’aggettivazione, poi mi sono convinta che invece fosse il termine giusto. Un lavoro decente è quello in cui tutti i diritti fondamentali sono rispettati

(stipendio, sicurezza, contributi, dignità e poi eguaglianza nel trattamento e nelle prospettive personali e di carriera) e in cui non vi sono discriminazioni di età razza religione disabilità e ovviamente di genere…
La Federazione internazionale dei giornalisti vi aderisce. Se vi cresce un minuto potete leggere come:

http://www.ifj.org/news-single-view/backpid/50/article/the-workplace-equality-check-list/

http://www.ifj.org/campaigns/world-day-for-decent-work-2018/
chaplin

Questo inserimento è stato pubblicato in Lavoro, Professione. Metti un segnalibro su permalink. Sia i commenti che i trackback sono chiusi.
  • L’editoriale

  • News


    Visualizza tutte le news