Archivo delle Categorie: Vertenze

Da AME ad amen

È stato pubblicato anche in Lavoro, Senza categoria | Commenti chiusi

Sabato vestiti a lutto davanti a Mondadori Duomo

FLASH MOB DEI GIORNALISTI MONDADORI, SABATO 23 FEBBRAIO PIAZZA DUOMO. DALLE ORE 16 ALLE 18 Nell’ambito delle iniziative di mobilitazione preannunciate nell’Assemblea del 19 febbraio dei giornalisti della Arnoldo Mondadori Editore, comunichiamo che sabato 23 febbraio si svolgerà un flash mob – per denunciare la politica di annientamento nei confronti dei periodici – a Milano, […]

È stato pubblicato anche in Senza categoria, Società | Commenti chiusi

Decimazione alla Mondadori

“Mondadori Periodici dichiara 35 esuberi su 149 giornalisti. L’Assemblea risponde no a questa decimazione”, comincia così la mozione appena approvata dai colleghi in assemblea. E ricorda: “Dal 2008 a oggi si è passati da 512 giornalisti a 166, ovvero è rimasto in Mondadori meno di un terzo di colleghi. E di questi giornalisti usciti, ne […]

È stato pubblicato anche in Lavoro, Professione, Senza categoria | Commenti chiusi

Ricca e ingrata Mondadori, ritira il licenziamento!

Continuano le pressioni sulla proprietà per far ritirare il licenziamento della collega Paola Babich, motivato col risparmio dei costi da parte di un’azienda coi conti in attivo! Questo il comunicato sindacale congiunto Ame/Mondadori Scienza: I CdR di Arnoldo Mondadori Editore e di Mondadori Scienza esprimono tutta la loro indignazione

È stato pubblicato anche in Lavoro, Professione, Senza categoria | Commenti chiusi

Un cinico licenziamento… E la chiamano Intimità

Nel tardo pomeriggio di oggi una collega di Intimità, Paola Babich, è stata chiamata dall’editore e licenziata in tronco con la motivazione del “giustificato motivo oggettivo”. In pratica le è stato detto: lei costa troppo, il giornale in previsione sta flettendo in ricavi, quindi dobbiamo dare fuori il suo lavoro così risparmiamo “ennemila” euro… I […]

È stato pubblicato anche in Lavoro, Senza categoria | Commenti chiusi

Un programma per il Sindacato del futuro prossimo

Nuova informazione nasce nel 1986 per dare voce ai giornalisti che credono in una stampa libera, al servizio dei cittadini, espressione di quell’articolo 21 della Costituzione che tutela la libertà di pensiero. Trentadue anni dopo la sfida è ancora aperta, carica di nuovi e drammatici problemi.

È stato pubblicato anche in Autonomo, Contratti, Dipendente, Lavoro, Senza categoria | Commenti chiusi

Panorama, subito sciopero contro le condizioni umilianti della cessione

Sciopero immediato. L’assemblea di Panorama ha ascoltato le condizioni durissime poste dal compratore, e non ha avuto dubbi su come reagire. Uno sciopero che dovrebbe essere – “in bianco” – di tutta la categoria giornalistica, perché se quel diktat dovesse passare rappresenterebbe, oltre che una resa gravissima, un precedente inedito. Eppure… L’assalto alle regole, contando […]

È stato pubblicato anche in Lavoro, Professione, Senza categoria | Commenti chiusi

Caltagirone, per soldi solo per soldi

Caltagirone editore lascia dopo vent’anni la Fieg e, fra le motivazioni possibili, sceglie di indicare la più strampalata: “Fatti i doverosi distinguo, la (nostra) decisione ricorda quella assunta dal gruppo Fiat quando, alcuni anni fa, sulla base di diverse visioni sul futuro dell’industria italiana, non in sintonia con l’allora vertice della Confindustria, decise di abbandonare […]

È stato pubblicato anche in Lavoro, Senza categoria | Commenti chiusi

l’Unità, i conti son tutti da rifare

“Venerdì 5 febbraio la FNSI, le associazioni regionali di Lombardia, Toscana e Lazio e una rappresentanza dei giornalisti dell’Unità sospesi in cassa integrazione, hanno incontrato il liquidatore giudiziale avvocato Giovanni Cabras e il commissario giudiziale avvocato Antonio Leozappa. Il CdR de l’Unità ha deciso di non partecipare all’incontro. Preliminarmente l’avvocato Cabras ha voluto sottolineare che […]

È stato pubblicato anche in Lavoro, Senza categoria | Commenti chiusi

Ultime notizie da un fronte impazzito

di Guido Besana Sono giorni di spamming e mailbombing e propaganda, è normale in fondo quando si avvicinano tornate elettorali, ora l’Inpgi, tra poco l’Ordine, da poco il Fondo. Ma nel frattempo il mondo va avanti e la nostra categoria china il capo, come il giunco, mentre passa la piena. Si tira su la testa […]

È stato pubblicato anche in Lavoro, Professione, Senza categoria | Commenti chiusi
  • L’editoriale

  • News


    Visualizza tutte le news