Archivo delle Categorie: Lavoro

Comunicatori nell’Inpgi, perchè conviene a tutti

Di quanti professionisti si parla quando si parla di allargamento della platea degli iscritti all’Inpgi? Innanzitutto di comunicatori che in Italia, secondo una ricerca ormai d’un paio d’anni fa, erano 70mila, in gran parte rappresentati dai sindacati confederali. Secondo voci attuali sarebbero ormai lievitati a 350mila, includendo i molti che operano senza contratti e che […]

È stato pubblicato anche in Previdenza, Professione, Senza categoria | Etichette: , , , , , , , , , | Commenti chiusi

Inpgi, sempre più urgente intervenire sul sistema

Oggi s’è tenuto (online, inevitabilmente) il Consiglio Generale Inpgi, che ha ratificato ad ampia maggioranza i bilanci ed ha discusso le possibili soluzioni alle difficoltà confermate dai conti. Respinte le tentazioni autolesionistiche d’una parte dell’opposizione, la maggioranza è stata concorde nel ribadire quanto sia urgente approntare degli interventi di sistema. Un obiettivo che parta dalla […]

È stato pubblicato anche in Previdenza, Professione, Senza categoria | Etichette: , , , , , , | Commenti chiusi

Metro. Direttore sfiduciato e 5 giorni di sciopero

Il direttore, Stefano Pacifici, licenzia una giornalista. I colleghi lo sfiduciano, votano 5 giorni di sciopero ed entrano in assemblea permanente. Questo il comunicato dei giornalisti di Metro: “L’Assemblea dei Giornalisti di Metro all’unanimità stigmatizza il licenziamento per asserita giusta causa di una collega alla quale era stata negata l’aspettativa. Le motivazioni contenute nella lettera […]

È stato pubblicato anche in Diritti e Doveri, Professione, Senza categoria | Etichette: , , , , , | Commenti chiusi

Assassinio di Andy, ultima udienza in un clima di intimidazioni

L’arroganza delle milizie ucraine non conosce limiti. Non solo si presentano in massa alle udienze, applaudendo Vitaly Markin, l’imputato di assassinio di Andy e del collega russo Andrej Mironov, ma lanciano minacce contro giudici e giornalisti. E persino contro la famiglia di Andrea Rocchelli, il fotoreporter pavese ucciso nel 2014 mentre documentava gli omicidi mirati […]

È stato pubblicato anche in Professione, Senza categoria | Etichette: , , , , , , , | Commenti chiusi

La (brutta) storia dell’Uspi, minuto per minuto

La vicenda dell’Uspi raccontata, dall’interno e nei particolari, da Guido Besana, vicesegretario Fnsi e soprattutto coordinatore del Dipartimento sindacale della Giunta federale. di Guido Besana Come noto a fine maggio del 2018 venne firmato il contratto con Uspi per i periodici locali, nelle testate online prettamente local e nelle testate no profit. Doveva essere un […]

È stato pubblicato anche in Contratti, Diritti e Doveri, Senza categoria | Etichette: , , , , , , , , | Commenti chiusi

Online e no profit verso un nuovo contratto

Ciao ciao Uspi, e ciao Cisal. Un contratto di lavoro durato pochissimo e revocato con effetto immediato dalla Fnsi dopo neanche due anni. Subito sostituito da un accordo con Anso (Associazione nazionale delle testate online) e Fisc (Federazione italiana dei settimanali cattolici). Ora le parti stanno lavorando per trasformare questo accordo in un nuovo contratto […]

È stato pubblicato anche in Contratti, Senza categoria | Etichette: , , , , , , , , | Commenti chiusi

Che sia smart, non mutilato. L’informazione resta opera collettiva

di Guido Besana Credo che intorno al tema dello smart working in ambito giornalistico si sia realizzato un gigantesco coacervo di equivoci derivanti dai diversi aspetti della questione, dal vissuto dei singoli, dalle diverse traiettorie professionali, dalle diverse tecnologie disponibili, dalle diverse politiche aziendali. Quello che è successo, e ancora sta succedendo, non era pensato […]

È stato pubblicato anche in Professione, Senza categoria | Etichette: , , , , , , , , | Commenti chiusi

Giornalismo morto? Macché, sta solo cambiando pelle

di Michele Urbano Tanto per mettere le mani avanti, dico subito che non mi è ancora ben chiaro cos’è lo smart working, ma di sicuro è l’ultima prova di quanta confusione regni sotto i cieli del giornalismo italiano. Che parte da lontano. Anni Ottanta. Dopo il fenomeno delle radio private. C’è il fenomeno delle Tv […]

È stato pubblicato anche in Professione, Senza categoria | Etichette: , , , , , , , , , | Commenti chiusi

… se ci aspetta un’infinita solitudine

di Oreste Pivetta Premetto: mi definisco un giornalista dell’era cartacea, avviato alla professione quando ancora esisteva la terza pagina e la mia massima aspirazione era scrivere un elzeviro, un giornalista del piombo (quello buono), gutenberghiano. Per questo non mi offendo se mi date del passatista, mentre provo a riflettere su un tema che ricorre in […]

È stato pubblicato anche in Professione, Senza categoria, Società | Etichette: , , , , , , , , , , , , , | Commenti chiusi

Addio Pino Rea, rigore e bonomia. Avercene

di Oreste Pivetta Nella sera del 7 luglio è morto Giuseppe Rea. Per tutti era Pino Rea. Si sapeva della sua malattia. Ma aveva solo settantasette anni e si sperava che ce la potesse fare ancora. Era nato nel maggio del 1944 a Grottaglie in provincia di Taranto. Era salito a Firenze nel 1975, quando […]

È stato pubblicato anche in Professione, Senza categoria | Etichette: , , , , | Commenti chiusi
  • L’editoriale

  • News


    Visualizza tutte le news