Archivo delle Categorie: Diritti e Doveri

Addio, Vanja Ferretti. Collega, compagna, amica

di Oreste Pivetta Vanja Ferretti ci ha lasciati: è morta questa mattina in un ospedale di Milano, la sua città, dove era nata settant’anni fa (i settant’anni li avrebbe compiuti proprio domani, 27 novembre). Era una giornalista e una giornalista di grande valore. Lo era diventata nel 1973, ad appena ventiquattro anni. Aveva cominciato nella […]

È stato pubblicato anche in Pari Opportunità, Professione, Senza categoria | Commenti chiusi

Per fortuna c’è Mattarella

“La libertà di stampa e la tutela delle minoranze linguistiche sono due valori correlati, sanciti dalla Costituzione”, ha sottolineato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella intervenendo a Merano alla celebrazione dei 130 anni del gruppo editoriale Athesia: “Non solo un diritto fondamentale, ma un interesse generale della Repubblica… Tutelare insieme minoranze, culture, identità e libertà […]

È stato pubblicato anche in Senza categoria | Commenti chiusi

Laura Wronowsky, “ambrogina” d’oro

Laura, giornalista. Figlia, vedova e madre di giornalisti. Il padre caporedattore al Corriere della Sera si dimise per protesta dopo l’assassinio del cognato, Giacomo Matteotti, e condusse la famiglia in un più sicuro rifugio ligure sino alla Liberazione. Staffetta partigiana e attiva nello scontro a fuoco diretto con i tedeschi, Laura Wronowsky è da oggi […]

È stato pubblicato anche in Senza categoria, Società | Commenti chiusi

Solidarietà alle lavoratrici del sesso

È stato pubblicato anche in Pari Opportunità, Senza categoria | Commenti chiusi

Un Crimi.ne contro la libertà

«È di inaudita gravità la decisione di inserire il taglio dei contributi all’editoria nello schema della legge di bilancio, annunciata dal sottosegretario Vito Crimi

È stato pubblicato anche in Lavoro, Professione, Senza categoria, Società | Commenti chiusi

Panorama, subito sciopero contro le condizioni umilianti della cessione

Sciopero immediato. L’assemblea di Panorama ha ascoltato le condizioni durissime poste dal compratore, e non ha avuto dubbi su come reagire. Uno sciopero che dovrebbe essere – “in bianco” – di tutta la categoria giornalistica, perché se quel diktat dovesse passare rappresenterebbe, oltre che una resa gravissima, un precedente inedito. Eppure… L’assalto alle regole, contando […]

È stato pubblicato anche in Lavoro, Professione, Senza categoria, Vertenze | Commenti chiusi

Attraverso Federica minacciato il nostro diritto ad essere informati

di Maurizio Calò È da qualche tempo che si sente parlare di Federica Angeli sotto scorta, una giornalista che deve essere protetta perché minacciata dai clan che infestano Ostia, il Lido di Roma, “er mare de Roma”. Si fa presto a dire “minacciata”. Di questi tempi la gravità delle parole è quasi entrata nell’ordine delle […]

È stato pubblicato anche in Senza categoria, Società | Commenti chiusi

Caro governo (di Malta), adesso cerca i mandanti

Inquietante è dir poco. Che ogni giorno si debba intervenire su un cronista ucciso, un diritto all’informazione gravemente leso, un giornalista intimidito… Eppure è l’unico modo, non solo per onorare chi ci ha lasciato la vita o vive in trincea, ma anche per ricordare che non esiste libertà senza libertà d’informazione. Per questo dal 15 […]

È stato pubblicato anche in Professione, Senza categoria | Commenti chiusi

Ancora un assassinio. Victoria uccisa e offesa.

Viktoria Marinova, giornalista televisiva di 30 anni, è stata brutalmente assassinata nella città di Ruse, in Bulgaria. Il ministero degli Interni ha confermato che la vittima è stata anche stuprata. Nell’ultimo periodo, Marinova stava lavorando su una presunta corruzione che coinvolge i fondi dell’Ue. Secondo la polizia non ci sono legami tra l’omicidio e il […]

È stato pubblicato anche in Professione, Uncategorized | Commenti chiusi

E siamo ancora qui a chiedere un lavoro decente

>Oggi 7 ottobre è la giornata internazionale del lavoro “decente”. Così lo chiama l’Organizzazione mondiale del lavoro. All’inizio un po’ perplessa sull’aggettivazione, poi mi sono convinta che invece fosse il termine giusto. Un lavoro decente è quello in cui tutti i diritti fondamentali sono rispettati

È stato pubblicato anche in Lavoro, Professione | Commenti chiusi
  • L’editoriale

  • News


    Visualizza tutte le news