Bello Report, ma controllare i pezzi non guasterebbe

di Guido Besana

Come molti apprezzo, in genere, il programma di Milena Gabanelli anche se ogni tanto mi sembra che costruisca alcuni servizi in modo preconcetto. Domani sera Report parla di Inpgi, dei conti del nostro Istituto e delle sue difficoltà. Al solito è stata pubblicata un’anticipazione sul sito del Corriere, e devo dire che quei due minuti e mezzo sono piuttosto sconfortanti. Prendiamo Leggi tutto »

Pubblicato in Diritti e Doveri, Professione, Senza categoria | 1 Replica

L’Ordine censura chi titola “baby squillo”. Bene!

foto bima Valentina Gamba Chiamala violenzaVe lo ricordate? Quando la dignità delle bambine veniva ingiuriata da quei titoli fra il cinico ed il pruriginoso. E alle proteste indignate i cronisti coinvolti rispondevano, con un di più di cinismo, che “baby squillo è corto e ci sta bene nei titoli…”. Ora, votata all’unanimità dal Consiglio nazionale dell’Ordine, è arrivata la censura. Sulla base delle indicazioni del Gruppo di lavoro Pari opportunità, coordinato da Gegia Celotti. Grazie a Gegia, ai componenti del gruppo (Giampaolo Boetti e M. Ancilla Fumagalli, più Giovanna Pezzuoli e Antonella Sperati) e a tutto il Cnog. Questo l’ordine del giorno Leggi tutto »

Pubblicato in Diritti e Doveri, Professione, Senza categoria | Scrivi un commento

Caltagirone, per soldi solo per soldi

caltagironeCaltagirone editore lascia dopo vent’anni la Fieg e, fra le motivazioni possibili, sceglie di indicare la più strampalata: “Fatti i doverosi distinguo, la (nostra) decisione ricorda quella assunta dal gruppo Fiat quando, alcuni anni fa, sulla base di diverse visioni sul futuro dell’industria italiana, non in sintonia con l’allora vertice della Confindustria, decise di abbandonare l’associazione degli industriali”. Ovvero, si scrive “Visioni sul futuro” e si legge “Sguardo al portafogli”. Per denaro, insomma, solo per denaro: è così che, con toni simili, hanno commentato la stessa Fieg, Carlo De Benedetti, i sindacati… Del Gruppo, quotato a piazza Affari, fanno parte Il Messaggero, Il Mattino, Il Gazzettino, Il Corriere Adriatico, il Quotidiano di Puglia, Leggo e tutte le relative edizioni on line. Leggi tutto »

Pubblicato in Lavoro, Senza categoria, Vertenze | Scrivi un commento

Verso la riforma dello statuto Fnsi

Libertà e diritti, inscindibili. Giovedì 5 è stato un bel Consiglio nazionale federale, va detto. Tutto concentrato sui temi della libertà di stampa senza confini e della tutela e dell’ampliamento dei diritti (inclusivo dei doveri: il giornalista che non controlla, che distorce, che trae utile nuoce all’intera categoria, che se ne deve difendere). Coi lavori al trotto, che hanno dato parola a tutti, ma entro i cinque minuti di tempo, e senza sospensioni. Neppure alimentari. La relazione del segretario generale, Raffaele Lorusso, è stata quindi approvata a stragrande maggioranza, con solo 4 contrari e 2 astensioni. Con analogo Leggi tutto »

Pubblicato in Diritti e Doveri, Professione, Senza categoria | Scrivi un commento

Stessi diritti (e doveri) per blogger e giornalisti

Un principio importante è stato affermato dal Garante della privacy: per il blogger valgono le stesse regole e garanzie del giornalista. “Il blogger, nel momento in cui fa informazione, è soggetto alle stesse regole e gli sono riconosciute le stesse garanzie del giornalista” – si legge nella newsletter di oggi – e dunque “non commette un illecito nel riportare nel proprio blog notizie e commenti, anche senza consenso, purché rispetti i diritti, le libertà fondamentali e la dignità della persona di cui scrive”. All’origine della sentenza (documento web 4747581) c’è stato il ricorso Leggi tutto »

Pubblicato in Diritti e Doveri, Professione, Senza categoria | Commenti chiusi

Costruire la libertà dei media nel mondo arabo

di Jim Boumelha (presidente IFJ)

La prossima settimana Ifj, la Federazione internazionale dei giornalisti, in nome del World Press Freedom Day cogestirà un dibattito a Casablanca sul modo migliore per proteggere la libertà dei media e i diritti dei giornalisti nel mondo arabo. Due i documenti fondamentali alla base della discussione: una dichiarazione sui principi della libertà dei media e la proposta della nomina d’un relatore speciale che monitori e riferisca su tutte le violazioni della libertà di stampa e dei diritti dei giornalisti. L’intervento è sulla falsariga di analoghi meccanismi creati Leggi tutto »

Pubblicato in Professione, Senza categoria, Società | Commenti chiusi

Il gioco a massacrare le tre Unità

di Guido Besana

Già, la bufala del video Raggi/non Raggi, l’attacco a Smuraglia, la posta del premier, lo stile seconda repubblica, il totem del “fare”, le bastonate ai corpi intermedi, a partire dal sindacato. A leggere l’Unità ultimamente si ha una strana impressione, straniante forse più che strana. Anche “leggere l’Unità” però ormai non si sa bene cosa significhi, perché l’Unità in realtà sono tre. Dalle ceneri del fallimento del 2000 nacque la Nie, Nuova Iniziativa Editoriale, che ha pubblicato il giornale fondato da Gramsci fino agli ultimi giorni del luglio 2014. Poi la chiusura, la cassa integrazione a zero ore per tutti, i lunghi mesi dei tentativi più o meno sensati per riportare la testata in edicola, la trattativa per affidarla a qualcuno Leggi tutto »

Pubblicato in Lavoro, Professione, Senza categoria | Commenti chiusi

La Casagit tiene e vara l’equilibrio di genere

di Marco Libelli
Ieri il consiglio di amministrazione di Casagit ha approvato il bilancio 2015, che verrà portato all’attenzione dell’assemblea della Cassa del 31 maggio e 1° giugno. Per il secondo anno consecutivo emerge un “rosso”, nello specifico di 1,5 milioni; nel 2014 il risultato era stato di -758mila euro. Nulla di preoccupante, dal momento che la Cassa può contare su un fondo di garanzia ad hoc di 34 milioni, e comunque l’esito negativo era stato previsto. La causa è la consueta: i contributi sono scesi sotto gli 81 milioni, quasi 1 milione in meno rispetto all’anno precedente, quasi tutto da attribuire al calo dei contrattualizzati ma anche al malcostume di alcuni editori che non versano Leggi tutto »

Pubblicato in Lavoro, Pari Opportunità, Professione, Senza categoria | Commenti chiusi

L’Isis uccide un altro reporter sul suolo turco

In Turchia i killer dell’Isis uccidono impunemente reporter. E’ accaduto di nuovo ieri a Gaziantep, città turca al confine con la Siria, dove il giornalista siriano Muhammad Zahir al Shurgat è morto per le ferite alla testa dopo che un uomo mascherato lo aveva avvicinato all’uscita dalla redazione sparandogli a bruciapelo con una pistola col silenziatore. La conferma della matrice dell’assassinio è giunta nella stessa serata, con un comunicato di Amaq, l'”agenzia di stampa” dell’Isis, secondo la quale Zahir al Shurgat sarebbe stato ucciso ” da un commando dell’Isis” proprio per “aver lavorato per il canale Today Tv di Aleppo”. Leggi tutto »

Pubblicato in Professione, Senza categoria | Commenti chiusi

Risposte di legalità alle minacce della mafia

Per cominciare a combatterla, bisogna ammettere che esista. Sembra lapalissiano, ma é la prima cosa che ha sottolineato la presidente dell’Antimafia Rosy Bindi parlando oggi agli studenti di un istituto tecnico di Bergamo, il Natta. E ha ragione, perchè per troppo tempo si è negato che al Nord la mafia, anzi in particolare la ‘ndrangheta, avesse messo radici. Come ben sa la collega Ester Castano e i molti altri colleghi intimiditi perchè ne scrivevano. E invece la sola differenza, per ora almeno, è che “al Nord le mafie non sparano, ma corrompono”. Motivo in più per apprezzare la decisione della Fnsi, due giorni prima, di attribuire al collega Michele Albanese la delega all’educazione alla legalità. Di Albanese – Quotidiano del Sud e Ansa – , costretto Leggi tutto »

Pubblicato in Professione, Senza categoria, Società | Commenti chiusi
  • L’editoriale

  • News


    Visualizza tutte le news